Reddito e quota 100, ok al decretone. Di Maio: ‘Domande da marzo, fondi da aprile’. Salvini: ‘Riscatto laurea agevolato’

0
8
Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 17-01-2019 Roma Politica Palazzo Chigi. Conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri su "reddito di cittadinanza" e "quota cento" Nella foto Luigi Di Maio, Giuseppe Conte, Matteo Salvini Photo Fabio Cimaglia / LaPresse 17-01-2019 Roma (Italy) Politic Palazzo Chigi. Council of ministers n 38 In the pic Luigi Di Maio, Giuseppe Conte, Matteo Salvini
Tempo di Lettura : 8 minuti

Via libera al provvedimento che contiene le due riforme più importanti per Lega e 5 stelle. Il consiglio dei ministri è durato poco più di mezz’ora, poi sono state illustrate le slide del provvedimento in una conferenza stampa con Conte. Il vicepremier grillino: “Da oggi c’è un nuovo welfare state in Italia”. Salvini: “Stanziati soldi veri. Dedico questi interventi a Monti e alla Fornero”. Nelle ultime bozze sono previsti controlli di Agenzia delle Entrate e Guardia di finanza per chi non accetta il primo lavoro; c’è anche una clausola salva spesa, per cui se si sfora a causa dell’uscita anticipata dal lavoro scattano i tagli ai ministeri competenti (quindi a quello del Lavoro)